Home Ricerca Vota la gara

7a Mezza Maratona Città di San Miniato

 Il Miglior Sito Per I Migliori Podisti

Articoli Tecnici
EthicSport: NEWS
L'ortopedico consiglia
Golden Events
Disabilincorsa
Diario Podisti
Percorsi Google Earth
Allenamenti
Comunicati Stampa
Resoconti
Stretching
Calcola Velocità
Calcola Velocità Nuoto
Scarpe
Abbigliamento
Società Sportive
Bioritmi
Foto Podisti
Foto Società
Integratori
Segnalazione Gare
Calendario Gare Podistiche
Vota la gara
Gare Votate
Informativa sui Cookie

San Miniato, 01 luglio 2018
 

"7a Mezza Maratona Città di San Miniato"

Nfamara e Radaelli, sono loro i re della Mezza Maratona di San Miniato Sotto la pioggia chiudono in poco più di un'ora la gara degli Assoluti Al via oltre 1000 persone tra competitiva, maratonina e ludico-motoria SAN MINIATO. Più di 1000 iscritti al via, 700 solo per la gara competitiva. Numerosi i podisti provenienti da altre regioni e anche dall'estero. Nonostante la pioggia, imperterrita per tutta la mattina, è stata un successo la settima edizione della Mezza Maratona "Città di San Miniato", intitolata alla memoria di Giuseppe Cerone, andata in scena questa mattina con partenza dalla Casa Culturale di San Miniato basso. Spettacolo nella gara competitiva di 21,097 chilometri per le strade del comune di San Miniato, ma anche nella maratonina non competitiva a staffetta sui 10 e 11,097 chilometri e nella marcia ludico motoria con mini run per bambini e fit walking. Rigorosamente accompagnate dai tanti palloncini colorati della onlus "Regalami un sorriso" e dal volo sopra le loro teste di un drone, che ha ripreso dall'alto tutte le fasi più importanti della manifestazione. Una maratona che ha raccontato anche storie d'integrazione e coraggio. Al via c'era, infatti, il campione dei Gambia Njie Nfamara tesserato Amatori Cisternino che non solo, rispettando i pronostici, ha vinto la gara maschile della competitiva col tempo di 1 ora e 10 minuti, ma ha potuto riabbracciare in gara l'amico Lamin Fatty arrivato come lui da profugo in Italia. Per non parlare del 44enne di Sondrio Davide Pruneri, conosciuto come "Running man", che ha ricominciato a correre dopo un trapianto al fegato subìto nel 2015. Anche lui stamattina a San Miniato ai nastri di partenza. E poi gli altri campioni della specialità: Massimo Mei, detentore del record della competizione, Juri Picchi, Antonio Prestanni, Silvano Antonini, Ivan Valenti, tra le donne Denise Cavallini, Veronica Vannucci, Margherita Cibei. Anche se a spuntarla, nelle quote rosa, è stata la milanese Silvia Radaelli, tesserata Bracco Atletica, col tempo di 1 ora e 20 minuti. Nella categoria Argento Maschile, vittoria per Fabrizio Barbieri della Spezia Marathon Dfl, nella categoria Oro maschile vittoria per Sirio Salvadori (La Galla Pontedera), nei Veterani maschi acuto di Massimo Lucioli (Livorno Team Running), Donatelli Serafina (Marciatori Antraccoli) è stata la prima nei Veterani donne. Alle premiazioni, avvenute nel quartier generale della gara ovvero la Casa Cultura di San Miniato Basso, sono intervenuti il sindaco di San Miniato, Vittorio Gabbanini, e l'assessore allo sport, David Spalletti. La Mezza Maratona è stata anche l'occasione per i podisti di poter assaggiare le prelibatezze culinarie del territorio. Nei punti ristoro l'organizzazione, infatti, ha dato la possibilità ai partecipanti di gustare i prodotti tipici di San Miniato, uno su tutti il tartufo. I risultati ufficiali della gara si possono consultare sul sito Mysdam.net a questo link: https://www.mysdam.net/events/event/results-v6_38361.do SAN MINIATO. L'Atletica La Rocca Luigi Ocone ha festeggiato l’inizio delle vacanze dei suoi piccoli grandi campioni, con una cena che si è svolta nello stupendo scenario delle Piscine di San Miniato: la festa è iniziata alle 18:30 con il consueto bagno ed è poi proseguita con la cena servita a bordo piscina (circa 200 gli invitati) dallo staff Eventi di Donato Galasso con menu tutto a base di prodotti locali. Alla serata erano presenti molte personalità sportive e politiche; l’argomento della serata è stato I genitori e i figli nel mondo dello sport, presenti i genitori di alcuni campioni di atletica leggera, fra questi il papà di Alessandro Lambruschini, campione di atletica che riusciva a battere anche gli atleti africani, che è stato intervistato da Stefania Guernieri: la giornalista, in veste di animatrice della serata, ha chiesto di svelare alcuni tratti di vita del Keniano Bianco da giovanissimo, cosa poi ripetuta con il papà di Giulia Pennella, la campionessa locale che ha dominato gli ostacoli in Italia per diversi anni; un altro genitore presente era Brunero Barsotti, capostipite della famiglia presente alla serata al gran completo con Alberto, campione italiano nel 1985 e 1986 e i suoi figli ancora in attività. Dopo le storie appassionanti, raccontate dai genitori dei campioni, la serata è proseguita con la presentazione degli allenatori dei ragazzi dell’Atletica La Rocca, Roberto Fiorentini, Marco Taddei, Cesare Carrara, Dario Paletti, Stefano Rossi e Denise Cavallini, presente alla cena con le gemelline e il marito Luca Fiasconi, allenatore in seconda dell' A.C Pistoiese Calcio, anche lui intervistato da Stefania; gli allenatori hanno premiato tutti i ragazzi presenti per la stagione passata e per i risultati ottenuti; un'altra premiazione ha visto come protagonista i dirigenti scolastici dell’Istituto Sacchetti di Ponte a Egola e i ragazzi della scuola media che hanno partecipato ad un progetto europeo fatto in collaborazione con la società di atletica leggera: la dirigente Simona Della Maggiore ha spiegato le finalità del progetto che ha visto l’impegno organizzativo dell’Atletica La Rocca e la professionalità dei suoi allenatori il tutto coordinati dalla Prof. Silvana Chini, anche lei premiata insieme ai suoi ragazzi. La serata si è conclusa con i saluti delle autorità presenti: l’Assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Santa Maria A Monte Luca Vanni, ha ringraziato i dirigenti per l’invito ricevuto, poi è stato la volta dell’Assessore allo Sport del Comune di San Miniato David Spalletti, che ha sottolineato l’importanza del fare sport nei giovani e anche quella di cogliere le oppurtunità offerte dal momento con la possibilità di collaborazione fra scuola e associazioni sportive, che poi sfociano come in questo caso in un progetto che arricchisce tutto il territorio; presente alla serata anche il Consigliere Simone Giglioli; prima dei saluti è intervenuto il Sindaco ddel Comune di San Miniato Vittorio Gabbanini, il quale ha rinnovato ai ragazzi presenti l’importanza di fare sport, infine l’amministrazione del comune con le mani del sindaco ha consegnato il premio G. Carducci al Presidente della società Atletica La Rocca Ivano Leoni, per il suo impegno nel mondo sportivo. La serata è stata conclusa con i ringraziamenti a Donato Galasso per l’ospitalità.

7a_Mezza_Maratona_Citta_di_San_Miniato - GIA_7435.jpg
7a_Mezza_Maratona_Citta_di_San_Miniato - GIA_7485.jpg
7a_Mezza_Maratona_Citta_di_San_Miniato - GIA_7495.jpg
7a_Mezza_Maratona_Citta_di_San_Miniato - GIA_7514.jpg
7a_Mezza_Maratona_Citta_di_San_Miniato - GIA_7795.jpg
7a_Mezza_Maratona_Citta_di_San_Miniato - GIA_7823.jpg
7a_Mezza_Maratona_Citta_di_San_Miniato - GIA_7845.jpg
7a_Mezza_Maratona_Citta_di_San_Miniato - GIA_7859.jpg
7a_Mezza_Maratona_Citta_di_San_Miniato - GIA_7890.jpg
7a_Mezza_Maratona_Citta_di_San_Miniato - GIA_8105.jpg
7a_Mezza_Maratona_Citta_di_San_Miniato - GIA_8123.jpg
7a_Mezza_Maratona_Citta_di_San_Miniato - GIA_8139.jpg
7a_Mezza_Maratona_Citta_di_San_Miniato - GIA_8229.jpg
7a_Mezza_Maratona_Citta_di_San_Miniato - GIA_8327.jpg
7a_Mezza_Maratona_Citta_di_San_Miniato - GIA_8386.jpg
7a_Mezza_Maratona_Citta_di_San_Miniato - GIA_8516.jpg
7a_Mezza_Maratona_Citta_di_San_Miniato - GIA_8578.jpg
7a_Mezza_Maratona_Citta_di_San_Miniato - GIA_8684.jpg
7a_Mezza_Maratona_Citta_di_San_Miniato - GIA_9298.jpg
7a_Mezza_Maratona_Citta_di_San_Miniato - GIA_9789.jpg
7a_Mezza_Maratona_Citta_di_San_Miniato - GIA_9803.jpg
7a_Mezza_Maratona_Citta_di_San_Miniato - GIA_9976.jpg
7a_Mezza_Maratona_Citta_di_San_Miniato - Njie Nfamara taglia il traguardo.jpg
7a_Mezza_Maratona_Citta_di_San_Miniato - Silvia Radaelli vince tra le donne.jpg

 


Per Qualsiasi Informazione Inviare a info@tuttopodismo.it un messaggio di posta elettronica
Per Segnalazioni  gare di podismo inviare  a gare@tuttopodismo.it un messaggio di posta elettronica (Servizio gratuito).
Se desideri essere aggiornato sulle nostre iniziative o vuoi ricevere comodamente nella tua casella postale la lista delle tue gare di podismo preferite iscriviti a iscrivimi@tuttopodismo.it (Servizio gratuito). Specifica anche le province delle gare di podismo di cui vuoi essere aggiornato oppure il tipo di gara (maratona, mezzamaratona, campestre, circuito, corsa in montagna, ecc.).