Home Ricerca Vota la gara

RUN IN THE SEA 2017

 Il Miglior Sito Per I Migliori Podisti

Articoli Tecnici
EthicSport: NEWS
L'ortopedico consiglia
Fisioterapia, Massaggi, Posturologia, Kinesio Taping
Golden Events
Disabilincorsa
Diario Podisti
Percorsi Google Earth
Allenamenti
Comunicati Stampa
Resoconti
Stretching
Calcola Velocità
Calcola Velocità Nuoto
Scarpe
Abbigliamento
Società Sportive
Bioritmi
Foto Podisti
Foto Società
Integratori
Segnalazione Gare
Calendario Gare Podistiche
Vota la gara
Gare Votate
Informativa sui Cookie

Diga foranea di Porto Corsini, 30 giugno 2017
 

"RUN IN THE SEA 2017"

RUN IN THE SEA, L’EMOZIONE DI UNA GARA A CRONOMETRO IN MEZZO AL MARE 350 partecipanti in tutto di cui 100 iscritti alla competitiva per la “Run in the Sea” gara podistica a cronometro organizzata da Ravenna Runners Club, seconda tappa della Ravenna Running Tour, che si è corsa ieri sera venerdì 30 giugno lungo la Diga foranea di Porto Corsini su un percorso veramente originale che, nonostante il maltempo e il vento forte, ha regalato emozioni indimenticabili ai partecipanti. I partecipanti hanno letteralmente corso in mezzo alle onde del mare sfidando il forte vento, sovrastati da un cielo plumbeo di grande suggestione e percorrendo i 2,5 km della diga che si protende in mezzo al mare. Una gara originale che si conferma una formula vincente visto l’entusiasmo dei runner che hanno apprezzato anche la partenza a cronometro, una alla volta, distanziati di qualche minuto, una modalità d’altri tempi che non si usa nel podismo. L’ordine d’arrivo generale vede sul podio Saturnino Palombo (Categoria A - Atl. Avis Castel S.Pietro) con 17’01”, al secondo posto Flavio Monteruccioli (Categoria B - Atl. Avis Castel S.Pietro) con 17’10” e al terzo posto Davide Tirelli primo della sua categoria, C, (Atl. Avis Castel S.Pietro) con il tempo di 17’25”. Per la classifica femminile Silvia Laghi (Atl. Avis Castel S.Pietro) ha percorso i 5 km in 19’33”, seconda Paola Lazzini (G.P. Parco Alpi Apuane) con 21’40” seguita da Nicoletta Pasello (Atletica 85 Faenza) con 21’46”. Tirelli domina anche la classifica generale delle due tappe, Ravenna Night Run e Run in the sea, con 34’43. “Questa corsa è unica nel suo genere e regala a chi la corre sensazioni fantastiche – ha affermato Stefano Righini, presidente di Ravenna Runners Club – ma portare tante persone insieme in diga se da un lato è bellissimo, dall’altro necessita di un’organizzazione perfetta. Per questo motivo abbiamo pensato alla sfida a cronometro, con partenze scaglionate. La cronometro è una formula molto presente nel mondo ciclistico, ma nel podismo è sicuramente qualcosa di originale. Il resto ce lo ha regalato la natura: non c’è nulla di più bello di una sfida lungo la diga foranea più lunga d'Italia avvolti dalla suggestione del mare e del cielo. Sembra di correre sull’acqua e i runner erano entusiasti “. Le classifiche si possono scaricare dal sito: www.maratonadiravenna.com  

RUN_IN_THE_SEA_2017 - podio categoria C primo Tirelli.jpg
RUN_IN_THE_SEA_2017 - Run in the sea 2017-1.jpg
RUN_IN_THE_SEA_2017 - Run in the sea 2017-2.jpg
RUN_IN_THE_SEA_2017 - Run in the sea 2017_3.jpg

 


Per Qualsiasi Informazione Inviare a info@tuttopodismo.it un messaggio di posta elettronica
Per Segnalazioni  gare di podismo inviare  a gare@tuttopodismo.it un messaggio di posta elettronica (Servizio gratuito).
Se desideri essere aggiornato sulle nostre iniziative o vuoi ricevere comodamente nella tua casella postale la lista delle tue gare di podismo preferite iscriviti a iscrivimi@tuttopodismo.it (Servizio gratuito). Specifica anche le province delle gare di podismo di cui vuoi essere aggiornato oppure il tipo di gara (maratona, mezzamaratona, campestre, circuito, corsa in montagna, ecc.).